Cosa vedere ad Astana

Astana Moschea

La moderna capitale del Kazakistan può ricordare molto Abu Dhabi, ma con un tocco centroasiatico.

Nel 1830, quando fu fondata, era un semplice avamposto militare nella vasta steppa kazaka. L’area era precedentemente utilizzata per campi gulag e test di nucleari. Non esattamente una scelta di prim’ordine per una capitale.

Ma il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, la pensava diversamente. Nel 1997 dichiarò Astana la nuova brillante capitale del Kazakistan: la città doveva mostrare al mondo i progressi dell’ex stato sovietico e la nuova ricchezza.

Ha certamente soddisfatto le aspettative: ci sono stravaganti grattacieli futuristici in metallo e vetro, edifici governativi e hotel che punteggiano la città. C’è molto da fare e vedere nella capitale kazaka.

Cosa vedere ad Astana

Un tempo arida steppa settentrionale, Astana è una capitale in rapido sviluppo ed è già pronta a mostrare le migliori esperienze architettoniche del 21° secolo. C’è tanto da vedere per gli amanti del design e dell’architettura contemporanea, ma Astana punta anche molto a valorizzare le sue radici kazake.

Ammira l’architettura moderna di Astana

Astana ospita alcuni degli edifici più futuristici e sfarzosi del Medio Oriente. Gli edifici da non perdere includono il monumento Bayterek, un’enorme torre sormontata da un nido di metallo bianco e un gigantesco globo dorato. L’enorme vela specchiata Khan Shatyr è un’altra tappa obbligata. Il design all’avanguardia a risparmio energetico garantisce che l’edificio rimanga comodamente caldo senza il riscaldamento artificiale anche in pieno inverno.

Altre attrazioni di Astana includono:

  • Il Palazzo della Pace e della Riconciliazione
  • Parco cittadino
  • Teatro di Stato dell’Opera

Astana

“IMG_9267 Astana, Kazakhstan” by Ninara is licensed under CC BY 2.0

Visita il Museo Nazionale del Kazakistan ad Astana

Il Museo Nazionale del Kazakistan è stato recentemente rinnovato ed ampliato per raccontare la storia del Kazakistan dalla preistoria ai tempi moderni. Al suo interno sono infatti custoditi reperti dall’età del Bronzo a opere d’arte contemporanea. Situato sulla piazza dell’Indipendenza, la struttura architettonica del museo cerca d’impressionare il visitatore sia dall’esterno; con i suoi 74.000 mq; sia all’interno con l’istallazione di un enorme aquila volante nel video posto nell’atrio d’ingresso.

Visita la Moschea del Sultano Hazrat ad Astana

La moschea Hazrat Sultan è la più grande moschea del Kazakistan e la seconda più grande dell’Asia centrale. La moschea è stata aperta nel 2012, ma ha tutta la grandezza delle moschee più antiche della regione. Si trova proprio accanto al Museo Nazionale del Kazakistan e al Palazzo della Pace e della Riconciliazione. La moschea è una delle maggiori attrazioni islamiche di Astana.

Astana Moschea

“Astana” by Marcin.P. is licensed under CC BY 2.0

Cosa fare ad Astana

Ci sono numerose cose da fare ad Astana che renderanno sicuramente il tuo viaggio in questa destinazione insolita utile ed eccitante.  Ristoranti che servono piatti da leccarsi i baffi, architettura contemporanea, parchi tranquilli e numerose attività entusiasmanti renderanno il tuo viaggio nella capitale kazaka memorabile.

Trascorri un pomeriggio al Khan Shatyr Entertainment Center 

Il Khan Shatyr Entertainment Centre è progettato per fornire alla città una serie di servizi civici, culturali e sociali, tutti protetti da un involucro climatico che offre un microclima confortevole tutto l’anno, con qualsiasi condizione atmosferica. La struttura a tenda dell’edificio ha una grande risonanza nella storia kazaka poiché la tenda è una forma di edificio nomade tradizionale – Khan Shatyr si traduce come “la tenda del Khan”. Il Khan Shatyr Entertainment Centre comprende un parco in scala urbana con una pista da jogging, centri commerciali, linee di ristoranti, cinema e piazze di intrattenimento.

Khan Shatyr

“Khan Shatyr” by Francisco Anzola is licensed under CC BY 2.0

Passeggia dopo il tramonto

Una passeggiata notturna ti permette di osservare la città con un occhio diverso. Da uno schermo di 50 piani agli edifici che cambiano colore, Astana è un vero spettacolo per gli occhi, ed è anche una città piuttosto sicura da girare a piedi.

Esplora la Riserva Naturale Korgalzhyn

Con i suoi 200 laghi Korgalzhyn è una tappa popolare per gli uccelli migratori. Se sei un appassionato osservatore di uccelli, i mesi di maggio e giugno sono il periodo migliore per visitare la migrazione verso nord. Altrimenti da giugno a settembre sono più interessanti poiché il lago salato Tengiz ospita una grande colonia di fenicotteri in questo periodo dell’anno.

Quando visitare Astana

I periodi migliori per andare in Astana in Kazakistan sono di giugno fino ad agosto, quando c’è una temperatura mite e piacevole e scarse precipitazioni. La temperatura media più alta in Astana sono 25°C in giugno e quella più bassa è di -12°C in gennaio.

Considerando l’umidità, le temperature sono fredde per circa metà dell’anno e per il resto piacevoli con una probabilità molto bassa di pioggia o neve durante tutto l’anno. L’area è in qualche modo temperata rispetto alle destinazioni turistiche di tutto il mondo.

Piatti tipici di Astana

Il cibo kazako è incentrato sulla carne di cavallo e montone, considerate prelibatezze. Per molti può non sembrare così allettante, ma non puoi venire in Kazakistan e non provare il piatto nazionale: il besbermak. Si tratta fondamentalmente carne di cavallo o montone bollita, pezzi di grasso e tagliatelle piatte. Una ciotola di brodo mescolato con yogurt accompagna il piatto, per pulire lo stomaco dopo il pasto.

Se sei un amante del luppolo in tutte le sue varianti, devi sapere che c’è un crescente apprezzamento per la birra artigianale ad Astana: un certo numero di microbirrifici stanno spuntando in tutta la città. Sebbene la gamma sia ancora piuttosto limitata, rappresenta un bel cambiamento rispetto alla vodka e al latte di cavallo fermentato.

I ristoranti moderni offrono non solo cibo nazionale, ma anche piatti uzbeki, tartari e russi. Ragù di verdure, gulasch di carne, pesce con spezie e frutta dolce non possono lasciare indifferenti nemmeno i turisti gourmet. In molti pasti moderni, gli intenditori di cibo troveranno tratti delle tradizioni coreane che hanno influenzato anche le moderne tendenze culinarie ad Astana.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.