Cosa vedere ad Abu Dhabi

Moschea Abu Dhabi

Dalle dune color ocra all’abbagliante mare turchese, dai scintillanti paesaggi urbani alle antiche oasi, dai parchi a tema ricchi di azione ai maestosi monumenti culturali, dai paesaggi naturali mozzafiato alla sorprendente fauna selvatica, c’è così tanto da vedere ad Abu Dhabi.

Sebbene abbia la reputazione di città d’affari, non mancano le attività di svago nella capitale degli Emirati Arabi Uniti. Abu Dhabi può sorprenderti sotto molti aspetti: architettura moderna sbalorditiva, moschee storiche, esperienze di shopping esagerate.

Ti consigliamo di prendere appunti in vista dell’itinerario se stai iniziando a preparare la valigia!

Cosa vedere ad Abu Dhabi

Nonostante la veste moderna della città, Abu Dhabi è fortemente orgogliosa delle sue radici e della sua storia, tanto che non mancano le occasioni di approfondire la sua cultura nei tanti palazzi e musei della città.

La Grande Moschea dello Sceicco Zayed

Rivestita di marmo bianco, la bellissima e monumentale Grande Moschea dello Sceicco Zayed è l’edificio simbolo di Abu Dhabi e di gran lunga l’attrazione turistica più popolare della città. La moschea fonde elementi di design mamelucco, ottomano e fatimide per dare vita a linee armoniose e moderne che celebrano l’architettura islamica. I non musulmani sono ammessi in tutte le aree della moschea (compresa la vasta biblioteca) e la moschea organizza regolarmente visite guidate gratuite.

Moschea Abu Dhabi

“Sheikh Zayed Grand Mosque in Abu Dhabi _DSF3637-HDR FUJIFILM X-T1 + Mitakon Zhongyi Lens Turbo Focal II Reducer Adapter for M42 + M42 Tokina RMC 17mm f3.5_” by Artur Malinowski is licensed under CC BY 2.0

Il Louvre Abu Dhabi

Il museo più spettacolare del Medio Oriente, il Louvre Abu Dhabi, ripercorre l’intera storia delle conquiste artistiche dell’umanità, dal Neolitico fino ai giorni nostri. La ricchezza e la diversità dell’arte in mostra, dall’antica statua egizia ai famosi dipinti di Picasso, è sbalorditiva, mentre l’architettura contemporanea del museo, con le sue gallerie raccolte sotto una vasta cupola d’argento, è di per sé un motivo per visitarla.

Louvre Abu Dhabi

“The new Louvre museum” by gabriel.jorby is licensed under CC BY-ND 2.0

Qasr Al-Hosn

Il forte Al-Hosn, recentemente restaurato, noto anche come Old Fort o White Fort, è l’edificio più antico di Abu Dhabi e uno dei suoi maggiori punti di interesse storico. Il palazzo fu costruito nel 1793 come residenza della famiglia regnante e sede del governo. L’interno è ora utilizzato come museo che ripercorre la storia e la cultura di Abu Dhabi, con storie orali e numerose fotografie storiche in mostra.

Abu Dhabi Qasr Al-Hosn

“Abu Dhabi Qasr Al-Hosn 904” by Dr Korom is licensed under CC BY-SA 2.0

Cosa fare ad Abu Dhabi

La Grande Moschea dello Sceicco Zayed e il Louvre Abu Dhabi sono le principali attrazioni turistiche, tuttavia, tra le gite in kayak e le escursioni tra le dune del deserto dell’oasi di Liwa, ci sono molte avventure e cose da fare in città.

Fare Kayak nelle mangrovie orientali  

Per vedere il lato più selvaggio di Abu Dhabi, dirigiti nelle foreste di mangrovie che ancora la circondano lungo la costa orientale. I tour in kayak, disponibili per tutti i livelli di esperienza ed età, ti consentono di esplorare una delle ultime foreste sopravvissute della città.

Rilassati sulla spiaggia sabbiosa dell’isola di Saadiyat

L’isola di Saadiyat è una delle principali destinazioni per chi cerca il sole ad Abu Dhabi. Saadiyat Beach è una lunga striscia di sabbia bianca sulla costa occidentale dell’isola, attrezzata con strutture eccellenti, tra cui bagnini, caffetterie e numerosi lettini e ombrelloni. Per gli amanti del sole, è possibile noleggiare kayak e attrezzatura da windsurf sulla spiaggia.

Abu Dhabi Beach

“Abu Dhabi – 024” by Kyle Taylor, Dream It. Do It. is licensed under CC BY 2.0

Emozionati al Ferrari World

Questo parco a tema porta il brivido delle corse di Formula 1 ad Abu Dhabi ed è una delle cose migliori da fare in città per gli amanti dell’adrenalina e per le famiglie. I bambini piccoli possono mettere alla prova le abilità di guida sulla pista Junior GT, mentre gli appassionati di velocità possono allacciarsi le cinture e cavalcare le montagne russe Flying Aces, che registrano una velocità di 120 chilometri all’ora su un circuito di 52 metri (il più alto al mondo ). C’è anche una collezione di auto Ferrari, con modelli risalenti al 1947, e un tour della fabbrica Ferrari con un gioco di conoscenza Ferrari per veri appassionati di auto.

Ferrari World Abu Dhabi

“Ferrari World – Abu Dhabi” by Studio Sarah Lou is licensed under CC BY 2.0

Gita di un giorno alle dune del deserto

La gita di un giorno più popolare dalla città di Abu Dhabi è un safari nel deserto a sud dell’Emirato, nella bellissima Oasi di Liwa, che si trova proprio ai margini del Quartiere Vuoto, o al deserto di Al Khatim vicino ad Al-Ain. Il deserto dell’Empty Quarter vanta le dune di sabbia più grandi del mondo: un fantastico parco giochi per chiunque voglia provare il sandboarding, fare trekking in cammello o semplicemente godersi il vasto cielo del deserto disseminato di stelle dopo il tramonto in un accampamento nel deserto.

Abu Dhabi Deserto

“Passeando pelo deserto / Riding at the desert – Abu Dhabi” by Cesar I. Martins is licensed under CC BY 2.0

Quando andare ad Abu Dhabi

Il periodo migliore per visitare Abu Dhabi è tra febbraio e maggio o da settembre a ottobre. Le stagi Abu Dhabi oni intermedie primaverili e autunnali offrono un clima piacevole, folle gestibili e tariffe alberghiere ragionevoli.

Per il clima migliore – non troppo caldo e non troppo umido – ti consigliamo di visitare in inverno (da dicembre a marzo). Tuttavia, questa è l’alta stagione di Abu Dhabi, con i viaggiatori d’affari che si imbattono sui taxi della città e i turisti che affollano la spiaggia.

Se stai cercando i prezzi migliori, l’estate è la tua stagione: la città è praticamente priva di turisti, ma le temperature roventi e l’umidità soffocante renderanno insofferente qualsiasi tempo trascorso all’aperto.

Piatti tipici di Abu Dhabi

Le spezie sono le protagoniste di qualsiasi piatto tipico di Abu Dhabi. Il viaggio in questa città sarebbe incompleto senza provare il Khuzi, piatto nazionale degli Emirati Arabi Uniti. Viene servito durante le occasioni speciali, ma puoi trovarlo anche nei ristoranti. Il piatto è composto da agnello o montone intero arrosto servito su riso speziato, guarnito con noci, uvetta e verdure. Viene preparato con generose quantità di spezie come cardamomo, chiodi di garofano, noce moscata, cannella, zafferano e tante altre.

Il Machboos è uno dei piatti più semplici e deliziosi che incontrerai qui. Questo piatto unico è preparato con riso, carne, manzo, agnello, pollo, gamberi o pesce, cipolle, verdure, spezie e limone. Il piatto è abbastanza simile al piatto indiano biryani, tuttavia, ciò che lo distingue sono le spezie aromatizzate e fragranti usate per aromatizzarlo.

Se vuoi assaggiare un piatto da Guinness dei Primati non dimenticare il cammello ripieno: il cammello viene farcito con un agnello, che a sua volta viene farcito con uno o più polli, che viene ulteriormente farcito con riso e uova o a volte pesce. Tuttavia, lo troverai sulla tavola solo se vieni invitato al matrimonio di uno sceicco o a una cerimonia culturale beduina.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.