Francoforte, un’importante snodo finanziario dell’europa

Troppo spesso sottovalutata, Francoforte sul Meno o semplicemente Francoforte, è una delle città della Germania che mi sento di consigliarvi. Il nome deriva proprio dal fatto che si trova sul fiume Meno, il quale divide la vecchia dalla nuova Francoforte. Pensate che è uno dei centri finanziari più importanti di tutta Europa. Il suo clima è continentale, si trova infatti quasi al centro della Germania.

Francoforte Germania

Cosa vedere a Francoforte

Il centro storico

Partiamo dal centro storico di Francoforte. Con la seconda guerra mondiale fu distrutto e poche le case che rimasero intatte. Gli edifici più importanti furono ricostruiti dopo la guerra, come la casa di Goethe, oppure il Römer o ancora la Paulskirche. Le cose da vedere nel centro storico sono tante, come il Duomo Imperiale per esempio. Non è una sede vescovile ma è stato il posto dove sono avvenute le elezioni e le incoronazioni dei vari imperatori del Sacro Romano Impero. Una curiosità è che Königsweg, la via dei re, portava dal duomo al municipio e veniva percorso dal nuovo imperatore insieme alla processione, così che poteva ricevere i giusti festeggiamenti per il banchetto.

I grattacieli della città

Grattacieli Francoforte Germania

Sono senza dubbio di grande interesse architettonico e l’elevato numero di grattacieli la rende oggi particolarmente famosa in Europa proprio per questo motivo. Grattacieli alti più di 250 metri si trovano proprio nel centro della città. Alcuni sono ovviamente più conosciuti di altri. Uno di questi è il Messeturm, la torre della fiera. C’è poi la a Commerzbank Tower, anch’essa particolarmente famosa. E’ alta 259 metri e raggiunge in realtà i 300 tenendo in considerazione anche l’antenna. Quando fu costruito era l’edificio più alto d’Europa.

Chiesa San Paolo Francoforte-germania

La casa di Goethe

Johann Wolfgang von Goethe, il più importanti degli scrittori tedeschi, è nato proprio a Francoforte. Oggi potete visitare la sua casa ricostruita, quella vera fu distrutta durante la seconda guerra mondiale. Potete vedere i dipinti e i libri della famiglia, così come gli arredi. C’è anche la scrivania che usò per scrivere il suo capolavoro “I dolori del giovane Werther”

Chiesa di San Paolo – Paulskirche

La Chiesa di San Paolo – Paulskirche oggi viene ricordata per essere stata il luogo di nascita della democrazia tedesca. Inizialmente veniva usata per permettere ai politici di incontrarsi e divenne anche il porto per effettuare la selezione del parlamento tedesco. Oggi questa bellissima chiesa viene usata per le varie mostre e gli eventi speciali.

Palmengarten giardino botanico

Il Palmengarten giardino botanico è stato fondato nel 1868 da un gruppo di cittadini. Qui potete scoprire e ammirare alcune delle piante e dei fiori più belli di tutta la savana africana e della foresta pluviale del Sudamerica. Le specie presenti poi permettono di godere anche del ricco patrimonio naturalistico europeo. Sono oltre 6000 le specie botaniche presenti e arrivano da tutto il mondo. Potete accedere al giardino dalle 9 di mattina e, mentre da novembre a gennaio chiude alle 16, per il resto dell’anno chiude alle 18.

Senckenberg Museo di Storia Naturale

Per concludere questo paragrafo dedicato a cosa vedere a Francoforte, ecco lo Senckenberg Museo di Storia Naturale. E’ a oggi il più grande della Germania. Ci sono migliaia di reperti tra anfibi fossili e mummie egiziane. Di tutto il museo la mostra che piace di più, soprattutto ai bambini, è quella degli scheletri di dinosauri di cui uno è il più grande d’Europa. Nel museo ci sono tra le collezioni più grandi al mondo e ben 2000 esemplari di uccelli riprodotti in scala reale.

La Via dello shopping Zeil

Zeil Francoforte Germania

Se volete fare shopping a Francoforte, dovete assolutamente andare nella zona conosciuta con il nome di Zeil. E’ un’area della città conosciuta anche con il nome di “La fifth avenue della Germania”. Qui trovate un enorme centro commerciale che davvero vi offre qualsiasi cosa, dai negozi di arredamento antico fino ad arrivare alle boutique di lusso.

Tour consigliati

Clima di Francoforte

Il clima a Francoforte è quello tipico dei posti continentali europei. Fa caldo in estate ma gli inverni sono particolarmente rigidi. In inverno difficilmente le temperature superano gli zero gradi, questo per la vicinanza con le montagne del Taunus. La temperatura può scendere sotto i -10°C e delle volte arriva a -15°C. Il freddo più forte c’è stato il 19 gennaio 1940 ed erano – 27°C. Durante l’estate invece è possibile che vengano raggiunti i 30°C per via dell’alta umidità. Può capitare infatti di percepire un caldo intollerabile. Condivide con il resto della Germania precipitazioni frequenti in estate.

Curiosità

Francoforte si è posizionato al quinto posto tra le città grandi dove vi è una migliore qualità della vita. Questo nonostante in realtà sia la città tedesca con il maggior tasso di criminalità. E’ famosa anche per la circolazione di droghe, tra le maggiori della Germania, soprattutto nella stazione centrale. Nonostante questi aspetti negativi è uno dei migliori posti dove vivere e detiene anche il primato europeo per il reddito medio, che è di 74 000 euro l’anno.

Cosa mangiare a Francoforte

Una delle cose più famose da mangiare a Francoforte è il Frankfurter, cioè il wurstel più famoso e mangiato. Viene messo in un bel panino morbido ed ecco che abbiamo tra le mani un hot dog americano ma con tutto il gusto e la qualità del Frankfurter. Questo salsicciotto viene prodotto fin dal Medioevo a Francoforte.

C’è poi il formaggio Handkäse, fatto di latte crudo e molto proteico. L’aroma è intenso e l’apporto di grassi è limitato. Lo potete trovare sia tondo che quadrato ed è di piccole dimensioni. non dimentichiamoci della salsa verde, alla quale Francoforte ha pure dedicato un festival e si svolge al centro della città. I migliori chef della città si sfidano con le proprie ricette segretissime per ottenere il premio alla migliore salsa verde della città.

Lascia un commento