A Vienna per i mercatini di Natale

Riesenrad

Riesenrad, l’ affascinante ruota panoramica vecchio stile

te
Vienna è una città che incanta. Una meta perfetta sia per viaggi brevi (ad esempio i week end lunghi) che per le vacanze vere e proprie. E non importa quante volte si è già visitata perchè a Vienna c’è una ricchezza infinita di cose da fare e da vedere tutto l’anno. E ‘anche culturalmente e musicalmente una delle città più ricche del mondo.

Quando andare a Vienna

Il freddo tra novembre e marzo non deve essere un freno per visitare Vienna. Ci sono un sacco di posti per riscaldarsi e i mercatini di strada ferveno durante il periodo natalizio. Entro aprile le temperature diventano più miti, i parchi sono fioriti e i giardini si trasformano in locali all’aperto . Da metà maggio a fine giugno si può assitere a festival all’aperto e feste che raggiungono il loro picco con la tre giorni di Donauinselfest- la più grande festa all’aperto d’Europa – con ingresso gratuito. A partire dal mese di settembre, le attività culturali che rallentano nei mesi estivi sono tornano in pieno svolgimento, e le miti giornate di sole offrono le condizioni ideali per esplorare la campagna circostante .

La maggior parte dei visitatori sanno che la musica classica di Vienna è seconda a nessuno . Dal Mozart look-alike al Musik Verein ( musikverein.at ) , dal Vienna State Opera ( vienna – opera.com ) al Volksoper ( volksoper.at ) qui c’è tutta la musica che volete.

stephansdormroof

il più importante monumento gotico di Vienna

Come muoversi a Vienna

Il trasporto pubblico a Vienna

La rete dei trasporti pubblici di Vienna comprende cinque linee U – Bahn ( metropolitana ) , vari S – Bahn ( treni suburbani ) e numerosi servizi di tram e autobus . La rete di trasporto è non solo vasta e poco costosa , è anche facile da usare ( wienerlinien.at ) .

I biglietti sono disponibili presso i tabaccai e i distributori automatici nella maggior parte delle stazioni della metropolitana. L’assistenza di esperti è a disposizione presso i centri di informazione che si trovano nelle principali terminali Westbahnhof , Praterstern , Stephansplatz e Karlsplatz (aperto tutti i giorni 6.30 – 6pm ( sabato e domenica fino alle 4 ) .

Potrete scegliere tra una serie di opzioni : biglietto di corsa singola, settimanale o mensile e per 24 , 48 e 72 ore di viaggio. Un’altra opzione è il Wien- Karte ( Vienna Card , wienkarte.at ) , che dà diritto al titolare ( più un bambino fino a 15 anni ) a 72 ore di viaggio gratuite su tutti i mezzi pubblici, all’ ingresso ridotto in molti musei e a sconti in caffetterie e negozi selezionati. Le schede possono essere acquistate tramite il sito web Wien- Karte , in aeroporto , nelle principali stazioni ferroviarie e negli alberghi .

Tutti i biglietti devono essere timbrati all’inizio del vostro viaggio ( solo una volta) nelle macchine blu situate all’ingresso delle stazioni della metropolitana o in tram e autobus . I biglietti possono essere acquistati anche presso i distributori automatici di colore arancione su autobus e tram per 2,20 € .

stcharleschurch

Vienna è ricca di tesori artistici

I Taxi a Vienna

I taxi viennesi sono facili da trovare , soprattutto al di fuori di stazioni ferroviarie, hotel e attrazioni principali. Possono essere fermati lungo la strada se il segno taxi è acceso.

Le attrazioni di Vienna si trovano principalmente nella sua affascinante storia , che è particolarmente tangibile quando si cammina attraverso il centro della città , passato Stephansdom e Hofburg Palace e lungo il viale Ringstrasse . La maggior parte dei musei, chiese e negozi all’interno di questa zona si possono scoprire a piedi, con un paio di pause in mezzo ad uno degli innumerevoli caffè all’aperto .

Ringstrasse
Passeggiare lungo il viale Ringstrasse (in senso orario ) dal Staatsoper ( Vienna State Opera ) alla Rathaus ( municipio) è uno dei modi migliori per capire lo status di Vienna prima della caduta dell’impero nel 1918 .

Edifici da vedere:

Teatro dell’Opera di Vienna , Kunsthistorisches Museum ( Museo di Belle Arti ) , il Parlamento , il Burgtheater, il Rathaus , Università di Vienna ( situata di fronte ad uno dei pochi tratti di antiche mura della città ) .

Stephansdom ( Cattedrale di Santo Stefano )
In piedi alto e fiero , il più importante monumento gotico di Vienna merita almeno una sbirciatina .
Indirizzo : Stephansplatz 1 . 1010 Vienna

Contatto: 00 43 ( 1) 515 52 30 54 ; stephanskirche.at

hofburgpalace

Hofburg Palace, l’ex residenza imperiale e reale degli Asburgo

Hofburg
L’ex residenza imperiale e reale degli Asburgo oggi ospita un mix di musei , ministeri e cortili .
Indirizzo : Hofburg , 1010 Vienna

Contatto: 00 43 ( 1) 533 75 70 ; hofburg – wien.at

Kaiserliche Schatzkammer
Ospitati in una ex roccaforte del castello , i gioielli reali e imperiali sprigionano la potenza e tutta la gloria che simboleggiavano un tempo. L’ impagabile Reichskrone ( corona del regno ), e l’incredibile Lancia Sacra ( la leggenda narra che il suo proprietario è stata garantita la vittoria in ogni battaglia ) sono solo due dei principali pezzi del tesoro .

Indirizzo : Hofburg , Schweizerhof , 1010 Vienna

Contatto : 00 43 ( 1) 525 24 4031 ; khm.at

Nationalbibliothek ( Biblioteca nazionale -State Hall)
Questo è un tempio laico della impareggiabile bellezza barocca che sfoggia soffitti affrescati favolosamente.

Indirizzo: Josefsplatz 1 , 1015 Vienna

Contatto : 00 43 ( 1) 534 10; onb.ac.at

viennachristmasmarket

I mercatini di Vienna sono affascinanti e commoventi

Kunsthistorisches Museum
Un magnifico palazzo costruito per ospitare le vaste collezioni di arte che gli Asburgo avevano ottenuto nel corso dei secoli . Veder questi capolavori insieme dà una visione curiosa di una famiglia politicamente onnipotente e pudicamente cattolica che ha governato la metà del mondo occidentale nei secoli 16 e 17 .

Indirizzo : Maria – Theresien – Platz 1 , 1010 Vienna

Contatto : 00 43 ( 1) 525 240 ; khm.at

Castello di Schönbrunn
Una volta era la residenza estiva della famiglia Asburgo, oggi questo sito è in cima alla lista tra i luoghi da visitare a Vienna( soprattutto nella bella stagione , quando i giardini sono pieni di curati aiuole )
Indirizzo : Schönbrunner Schlosstraße 47 , 1130 Vienna

Contatto: 00 43 ( 1) 811 13-239 ; schoenbrunn.at

Musikverein

Musikverein a Vienna

Schönbrunn Zoo ( Zoo di Vienna)
Lo zoo di Vienna , con i suoi panda giganti è stato recentementp dichiarato tra i migliori di Europa da Anthony Sheridan , esperto di zoo. Lo zoo ha tre ingressi , il meno affollato è nei giardini del palazzo, appena a destra della fontana di Nettuno .

Indirizzo : Ingresso via Hietzinger Tor , Hietzinger Hauptstrasse , 1130 Vienna

Contatto : 00 43 ( 1) 877 92 94 ; zoovienna.at

Karlskircheapap

Karlskircheapap a Vienna

Scuola di Equitazione Spagnola

Vedere una serata di gala degli stalloni della Scuola di Equitazione è uno spettacolo meraviglioso. Questo è l’ambiente ideale per una visualizzazione eccellente di vedere la vera eleganza equestre.

Indirizzo: Michaelerplatz 1 , 1010 Vienna

Contatto : 00 43 ( 1) 533 90 31 ; srs.at

Wiener Riesenrad
Un giro lento in questa affascinante ruota panoramica vecchio stile è un must . E stato costruito da ingegneri britannici oltre 100 anni fa , ha fatto un paio di lifting , tra cui uno elettronico per illuminare il cielo notturno.
Indirizzo: Riesenradplatz 1 , 1020 Vienna

Contatto: 00 43 ( 1) 729 54 30 ; wienerriesenrad.com

Aperto : tutti i giorni , 09:00-10:00 ( gennaio e febbraio , 08:00 )

musicfestivalvienna

Il music festival a Vienna

MuseumsQuartier
Il Quartiere dei Musei attira una giovane brulicante folla. Oltre il ronzio , ci sono anche alcuni grande collezioni d’arte da vedere : opere di Egon Schiele si trovano in abbondanza presso il Museo Leopold , Warhol , Baselitz e Jasper Johns al Mumok.

Indirizzo: Museumsplatz 1 , 1070 Vienna

Contatto : 00 43 ( 1) 523 58 81 ; mqw.at

Kunsthistorisches

Kunsthistorisches, un magnifico palazzo costruito per ospitare le vaste collezioni di arte che gli Asburgo avevano ottenuto nel corso dei secoli

Feste e Manifestazioni
A Novembre e per tutto il mese di Dicembre Vienna si veste con più di 25 mercatini di Natale tradizionali e suggestivi nelle piazze pittoresche di tutta la città . I visitatori vengono per prendere un punch caldo , le caldarroste e per ammirare le bancarelle pieni di orpelli , ninnoli e regali per tutte le età . Il più vistoso dei mercatini è anche quello con la più grande albero di Natale , si trova di fronte al Rathaus ( municipio) e si apre da metà novembre . Due dei mercati meno vistosi sono il Altwiener Christkindlmarkt , il Freyung , e il Weihnachtsmarkt Schloß Schönbrunn , fuori dal Palazzo di Schönbrunn . Entrambi offrono artigianato locale, prelibatezze fatte in casa e vivere carol canto.

Le foto di questo articolo sono state prese da Telegraph

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.