Vacanze a Leuca

 

Salento

Le acque trasparenti del Salento

Tempo di pensare alle vacanze estive: estate voglia di mare e di sole e cosa di meglio che una vacanza nel Salento? Un bellissimo luogo dove trascorrere le nostre sacrosante sudate vacanze estive è il Salento, una terra meravigliosa proclamata con una standing ovation la destinazione più apprezzata in Italia ed all’estero.

Tra i tantissimi luoghi che regala il Salento c’è Santa Maria di Leuca una frazione di Castrignano del Capo a Lecce nel punto dove il mare Adriatico si fonde con il Mar Jonio e, tra Punta Meliso e Punta Ristola sorge la stazione balneare. Il Capo di Santa Maria di Leuca è adagiato in una insenatura riparata dal promontorio, e sembra essere sospeso nel Mar Mediterraneo.
Per ammirare un panorama insuperabile su Mediterraneo e Ioio si puà salire sul terrazzo del faro a 102 metri sul livello del mare.

Santa Maria di Leuca è una località balneare perfetta per vacanze all’insegna del mare e del relax. Ma oltre al paesaggio ed alle spiagge a Leuca non manca la cultura che si può scoprire attraverso i tanti itinerari che ne raccontano la storia, una storia che è stata vissuta da diverse popolazioni mediterranee e che si può rivivere nelle maestose ville, nelle torrette, nei Santuari, nella zona archeologica.

Vediamo nel dettaglio tutti gli aspetti e tutte le sfumature di questa terra meravigliosa.

Spiaggia - le Maldive del Salento

Spiaggia – le Maldive del Salento

I luoghi di culto

Il Santuario di Santa Maria di Leuca, o De Finibus Terrae, è di certo il principale luogo di culto. La leggenda narra che chi visita il santuario ha già compiuto il primo passo per avere accesso al Paradiso.
E sempre la legge narra che San Pietro si fermò a Leuca durante un viaggio a Roma: il tempio dedicato alla dea Minerva si tramutò da un luogo di culto pagano a luogo di culto cristiano e diventò tra le principali mete di pellegrinaggio.

Gli abitanti di Leuca sono particolarmente noti alla Madonna, le attribuiscono infatti il miracoloso salvataggio di alcuni pescatori in preda ad una burrasca nel lontano 13 aprile 365
La chiesa ha al suo interno il dipinto della “Madonna con Bambino” chiamato “Madonna de finibus terrae” di Jacopo Palma il Giovane. A testimonianza dell’antico tributo alla Dea Minerva si trova, all’ingresso, un masso monolitico noto come “Ara a Minerva”

La Chiesa di Cristo Re sorge invece nel cuore della marina di Leuca, è realizzata in stile romanico e gotico. Paricolarissimo il pavimento a mosaico.

Ma Leuca venne visitata anche da diversi Papi: Papa Giulio I vi consacrò il Santuario nell’anno 343, Papa Costantino vi passò dopo una sosta ad Otranto nell’anno 710, nel 2008 Papa Benedetto XVI vi celebrò una messa.
Sempre in ambito religioso tra gli eventi organizzati durate l’estate è molto bella la processione del 15 Agosto sul mare del porto.

orecchiette con le cime di rapa

orecchiette con le cime di rapa

I dintorni

Nei dintori meritevole di visita è Patù che sorge nelle vicinanze del Capo. Qui ci sono un  castello risalente al XVI secolo ed una chiesa medioevale, dedicata a San Giovanni.
Da non perdere Centopietre, del IX secolo, qui si trovano affreschi risalenti all’ epoca bizantina.
Nella bellissima baia di S. Maria di Leuca, ci si può rilassare in spiaggia ma si può anche assistere a competizioni di vela e a gare di pesca subacquea.

Le grotte e la costa di Santa Maria di Leuca

Non si può parlare di Santa Maria di Leuca senza parlare delle sue grotte, del suo Mare che vale davvero la pena esplorare se si ama fare immersioni per scoprire i meravigliosi fondali e le straordinarie grotte anche con piacevolissime gite in barca.

Alcune sono raggiungibili solo via mare. Le grotte carsiche sono la “ciliegina sulla torta della costa di Santa Maria di Leuca, sono l’elemento distintivo. La costa si distingue per la sabbia sabbisa, per le pinete rifrescanti e profumate, per le casette bianche. Qui oltre al relax si possono fare tante attività sportive: sport acquatici ed escursioni nelle grotte.

Tra le più note citiamo quella alle grotte di Porcinara e del Diavolo, due grotte che si possono raggiungere via terra
Grotta Porcinara sorge nei pressi di Punta Ristola
Grotta del Diavolo sorge su Punta Ristola e porta direttamente a mare. Vi sono stati ritrovati ne 1871 reperti molto interessanti oggi custoditi nei musei di Lecce e Maglie.

E poi ancora Grotta del Morigio Grotte Cazzafri

A ponente troviamo la Grotta del Fiume, la Grotta del Presepe, la Grotta delle Tre Porte,  la Grotta del Bambino,  la Grotta dei Giganti, la Grotta della Stalla che offriva riparo ai pescatori, la Grotta del Drago molto spettacolae per uno scoglio che pare la testa di un drago.

A Levante troviamo le Grotte di Terradico, la Grotta di Ortocupo, la Grotta delle Vore, la Grotta delle Giole,
Le grotte continuano anche procedendo verso  Gagliano del Capo: Grotta delle Capeddhe, Grotta di Musconovo, Grotta della Totola, Grotta grande del Ciolo.

faro della Palascìa - Otranto

faro della Palascìa – Otranto

Altre attività all’aperto

Ma Santa Maria di Leuca non è solo mare, chi preferisce può fare superbe gite in bicicletta o trakking scoprendo paesaggi meravigliosi con Masserie, Agriturismi sparsi nel territorio circorstante, nel basso Salento.
Le ville ottocentesche
Leuca è famossisima anche per le sue ville ottocentesche realizzate con diversi stili.

Eventi

Sono tanti gli eventi che si svolgono a Leuca.

Il 15 agosto è dedicato al festeggiamento della Madonna di Santa Maria di Leuca. La statua della Madonna viene portata in processione, con la presenza del Vescovo, per tutto il paese fino al porto dove viene imbarcata su una paranza di pescatori e seguita in processione da tutte le altre paranze e da tantissimi natanti privati. Giunta nei pressi della marina di San Gregorio, sempre via mare ritorna a Leuca, dove nuovamente viene ricollocata nella chiesa del Cristo Re e poi trasferita nuovamente nel Santuario.

La festa termina intorno a mezzanotte con un superbo spettacolo pirotecnico.

Ogni anno, generalmente in una domenica di maggio, si svolge “Ville in festa”, un evento che apre le porte al pubblico delle meravigliose ville ottocentesche al cui interno ci sono degustazioni di specialità enogastronomiche.

La Sagra del Pesce fritto
Le specialità a base di pesce in questa sagra che si tiene a Punta Ristola
Info: Associazione Nazionale Marinai D’Italia, Castrigno Del Capo, Via G. Verga, 48, 73040 tel. 0833/530488

La Notte Bianca
Sono alcuni anni che si svolge la Notte Bianca Santa Maria di Leuca, un modo per vivere la città appieno, visitantdo negozi, assistendo ai tanti spettacoli nelle strade, assaporando la cucina tipica nei diversi stand. L’evento si svolge il 20 Agosto per le strade di questa meravigliosa città.

Un commento su “Vacanze a Leuca

  1. Pings/Trackbacks Luglio nel Salento, mare eventi e manifestazioni

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.