Perché scegliere Torre dell’Orso

Tra le mete più gettonate e amate del Salento, sia d’estate che d’inverno si annovera senz’altro Torre dell’Orso.

Ma per quale motivo è così tanto frequentata? Cosa affascina di questo luogo e cosa attira i turisti in numero così tanto crescente?

Dire che i turisti la scelgono per il bellissimo mare sarebbe fin troppo limitativo. Senz’altro la spiaggia di Torre dell’Orso costeggiata dal bosco è tra i tratti costieri di sabbia più suggestivi del Salento, ma limitarsi a questo significherebbe fare un torto a questa località.

Torre dell'OrsoFoto CC-BY-SA 3.0 di Freddyballo

A Torre dell’Orso si può fare la vacanza che si preferisce: ce n’è per tutti i gusti!

Si trovano lidi attrezzati che di sera si trasformano in punti di incontro per i più giovani, come ad esempio El Chiringuito.

C’è un bellissimo parco “I giardini del Sole” dove i bambini potranno divertirsi su giostre di vario tipo, mentre gli adolescenti e i più grandi potranno passare il tempo sui go cart oppure giocare nel mini campo da golf. All’interno del Parco vi è anche un grandissimo ristorante/pizzeria con centinaia di posti a sedere.

All’interno del parco anche decine di negozietti dove si può acquistare di tutto, dai souvenir ai prodotti tipici e tanto altro.

Ma Torre dell’Orso è molto altro ancora…. bellissimo il piccolo anfiteatro che d’estate diviene la location ideale per spettacoli teatrali e musicali dal vivo. E a ridosso dell’anfiteatro, le cui gradinate diventano il luogo di incontro di tante comitive fino a tarda notte, sorge la storica gelateria di Torre dell’Orso “Dentoni” anch’essa punto di ritrovo e letteralmemte presa da assalto da turisti e gente del posto proveniente anche dalle località turistiche limitrofe per degustare le sue strepitose bontà.

Dalla torre, posta un po’ più in alto rispetto a livello del mare, si riesce a godere di uno panorama mozzafiato verso l’insenatura di sabbia dorata bagnata da un mare limpido e quasi sempre calmo, per via della rientranza del tratto costiero.

Molta bella la piazza nel centro di Torre dell’Orso, realizzata solo da pochi anni, contraddistinta da un gioco di spruzzi d’acqua che partono dal pavimento e si attivano nel momento in cui ci si avvicina… i bambini ci sguazzano, divertendosi con ‘acqua che zampilla. E afacciata sulla piazza, la stprica chiesetta di Tore dell’Orso frequentati dai residenti e dai turisti durante i mesi estivi.

E come non citare i numerosi villaggi turistici presenti a Torre dell’Orso tra cui il The Village Salento che consentono di vivere un soggiorno all’insegna del relax e del divertimento allo stesso tempo.

E infine, un riferimento particolare va dato ai famossissimi “faraglioni” poco distanti da Torre dell’Orso, che sorgono con esattezza in località Torre Sant’Andrea…. due rocce che emergono dall’acqua e che fungono da richiamo alle migliaia di turisti che ogni anno raggiungono il Salento.

Le2sorelleTorredellorsopic

Nelle immediate vicinanze di Torre dell’Orso, sempre sul versante adriatico salentino, è possibile raggiungere tantissime altre amene località tra cui San Foca; Roca, rinomata per la splendida grotta della Poesia e, ovviamente Otranto.

Torre dell’Orso, come abiamo anticipato fin da subito, è una località raggiungibile in ogni periodo dell’anno… sicuramente il suo momento clou si ha nei mesi estivi da Giugno a Settembre, ma anche nei mesi invernali, nei fine settiamana, pullula di gente che è solita assoporare un bel gelato o semplicemnete un caffé, comodamente seduta sula terazza del Dentoni opure sui gradini dell’anfiteatro, accarezzata dalla frizzante brezza marina.

Foto realizzata per nelsalento.com