Monaco di Baviera e l’Oktoberfest

Monaco di Baviera

Monaco di Baviera – Foto CC BY SA di Chris 73

 

Nonostante la sua popolazione di 1,5 milioni, Monaco di Baviera (Munich) si sente piccola ed in effetti la sembra. L’eleganza di questa piccola-grande città, o meglio, la sua “misura d’uomo”, è data dal fatto che qui abbondano le zone pedonali, quelle dedicate alle biciclette, inoltre l’assenza di grattacieli e di edifici alti rende Monaco di Baviera incredibilmente fascinosa.

I turisti di tutte le età amano Monaco. Qui, nella capitale della birra d’Europa, sono tantissime le cose da fare e da vedere:, le piazze, la cultura bavarese, il centro storico, i campanili medioevali, le facciate neo-gotiche, gli edifici neoclassici.

Passeggiare tra le sue vie è quasi magico.

Tra i tantissimi luoghi che questa città offre, Monaco di Baviera si può sperimentare al Viktualienmarkt, uno dei preferiti tra i locali per prodotti freschi e un servizio cordiale.

A pochi isolati di distanza, una notevole nuova sinagoga di Monaco è off-limits per il pubblico, ma vale la pena dare un’occhiata al suo esterno: le sue pietre inferiori sono in travertino, come famoso Muro del Pianto di Gerusalemme. Dato che la Germania ha accettato esuli religiosi provenienti dall’ex Unione Sovietica, la popolazione ebraica di oggi a Monaco di Baviera ha finalmente raggiunto i livelli pre-nazisti.

Ovunque si cammina, si possono vedere le cupole gemelle della Frauenkirche, chiesa simbolo della città. Si dice che queste cupole predano ispirazione dalla Cupola della Roccia a Gerusalemme. Anche se gran parte della chiesa è stata distrutta durante la seconda guerra mondiale, le torri sono sopravvissute, e il resto è stato magnificamente restaurato.

Passeggiando per Monaco di Baviera si comprende perché questa città è considerata una delle città più vivibili della Germania: sicura, pulita, colta, una città universitaria, costruita a misura d’uomo, e vicina alle bellezze della natura. Anche se è la capitale della Baviera e una delle principali metropoli, è proprio vero: l’atmosfera di Monaco è da piccolo centro. Ma questa apparente quiete inganna: qui a Monaco il divertimento non manca, anzi abbonda, soprattutto in Ottobre.

Infatti Monaco di Baviera è anche nota per l’Oktoberfest un evento che vede circa 6.000 festaioli assetati che durante il mese autunnale celebrano la bevanda più amata del mondo.

Per il divertimento tradizionale bavarese, in effetti non c’è niente è meglio di una buona birreria in vecchio stile. Monaco di Baviera è la capitale della birra della Germania, ed i locali dedicati alla birra offrono anche cibo a buon mercato, divertimento e musica.

Oktoberfest

Oktoberfest – Foto CC BY SA di Michael chlistalla

L’Oktoberfest dura poco più di due settimane, parte dal terzo Sabato di settembre e solitamente termina la prima Domenica di ottobre (ma mai prima del 3 ottobre – il giorno in cui la Germania festeggia la suo riunificazione).

Ogni notte, si riempiono otto enormi tendoni dedicati alla birra con circa 6.000 persone ciascuno. Un milione di litri di birra e bue arrosto sono i must dell’evento. Per i fanatici della birra, c’è anche il Museo Oktoberfest nel centro della città, che spiega la storia della birra e le origini della celebrazione dell’Oktoberfest.

Altro posto da visitare è la fiera Theresienwiese (a sud della stazione ferroviaria principale), conosciuta come la “Wies’n”: una frenesia di giostre, balli, file di tavoli da pic-nic, tonnellate di birra, salatini, e wurstel in un calderone ribollente di divertimento. Durante la fiera, le attività della città fungono anche meglio rispetto al normale. E ‘un buon momento per fare un giro turistico.

Se non siete in visita a Monaco durate questi periodi non temete perché Monaco si può fare festa in qualunque periodo dell’anno, basta andare in una birreria!

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.