Capodanno 2016 in Marocco? Ecco perché

Se si è alla ricerca della meta ideale per il Capodanno, il Marocco potrebbe essere un valida soluzione, fuori dall’ordinario e, proprio per questo motivo, una delle migliori.

Passare il Capodanno 2016 in Marocco potrebbe essere una bella esperienza, da provare soprattutto se si è in vena di qualcosa di diverso dalle solite feste caotiche con tantissima gente. Il Marocco è una meta esotica facilmente raggiungibile anche con traghetti. Inoltre, il suo clima è decisamente poco rigido e questo potrebbe essere un input in più per scegliere la nazione nord africana come meta per i propri festeggiamenti. Naturalmente, essendo un Paese a maggioranza musulmana, il Marocco non festeggia il Natale, festa tipica della tradizione cristiano cattolica: per questo motivo, è importante sapere che non si troveranno delle città addobbate a festa, dato che non c’è alcuna festività da rispettare. Se si è alla ricerca della tipica atmosfera natalizia, quindi, questa non è la meta ideale, ma se si è aperti a un’esperienza fuori dal comune allora questo è il posto giusto da visitare.

Dove andare per passare un bel Capodanno? Sicuramente sono da privilegiare le grandi città, come Casablanca, Marrakech, Fes o, ancora, Essaouira, che sono i centri nevralgici della nazione, quelli in cui si condensa gran parte della popolazione e che, quindi, sono meta di turisti da qualsiasi parte del mondo. Avendo a che fare quotidianamente con  i turisti di qualsiasi nazionalità e religione, queste città sono anche le più indicate per trovare tutto quello che si desidera. Di certo, quindi, non mancheranno le feste organizzate in occasione del Capodanno 2016 e trovare quella che si preferisce sarà un gioco da ragazzi. Durante questa festività, infatti, la maggior parte di queste città molto votate al turismo occidentale offre una vasta gamma di feste, cene e cenoni, in modo tale da attrarre il maggior numero di turisti giunti in Marocco in concomitanza con il Natale e il Capodanno.

Marrakech

Foto CC-BY-SA di Viatour

Tutte le piazze principali di Marrakech, ma anche di Casablanca, Fes, si riempiono di persone che non vedono l’ora di poter festeggiare e divertirsi. A mezzanotte in punto si stappano le bottiglie e sembra di stare in piazza tra gli amici di sempre, seppur in una delle nazioni più suggestive e da mille e una notte.

Nel dettaglio, festeggiare Capodanno 2016 a Marrakech significa avere letteralmente l’imbarazzo della scelta, dato che c’è così tanto che provare a fare tutto è impossibile. Quello che consigliamo vivamente, però, è di fare un giro nella piazza principale, piazza Jema el-Fnaa, dove si troveranno turisti ma anche gente del posto, tutti attirati dallo spettacolo degli incantatori di serpenti, dalle luci e dai chioschi di venditori ambulanti che saranno in loco per tutta la notte vendendo qualsiasi cosa. La notte di Capodanno in questa location è unica, perché è talmente lontana dalle nostre tradizioni che può regalare un’esperienza indimenticabile. Dopo aver fatto visita alla piazza, decidere cosa fare sarà semplice: ci si deve far trascinare dal corso degli eventi. Anche per chi ama il relax, Marrakech è la meta ideale per concludere degnamente l’anno. Prenotando un alloggio in uno dei riad della Medina, si potrà passare il proprio Capodanno all’insegna del benessere e del relax nell’hammam, nella piscina, a rilassarsi in compagnia degli amici più intimi o del proprio partner. Un Capodanno lontano dalla frenesia della città, immersi nel silenzio e nelle calde acque dei centri benessere marocchini.

Se, invece, si vuole optare per una cena, i tantissimi ristorantini di Marrakech saranno la location ideale per l’ultima serata dell’anno: qui si potranno gustare ottimi piatti su splendidi terrazzini che affacciano sulla città e che regalano una magia mai vista. Marrakech, così come le altre località suggerite, pullulano di locali, molto più occidentali di quello che si potrebbe pensare, pronti a far divertire i turisti e non solo nella notte più lunga dell’anno.

Se si pensa di andare in Marocco per le vacanze di Natale e Capodanno, questo è il momento giusto per incominciare a organizzare il viaggio e, soprattutto, a prenotare.  Prenotare per tempo ha, di certo, i suoi vantaggi e pertanto è consigliabile farlo. Quali sono questi vantaggi? Di sicuro si ha più scelta e, inoltre, si possono trovare delle tariffe molto più abbordabili rispetto a quelle dell’ultimo minuto. Ricordiamo che, escludendo il viaggio, passare il Capodanno in Marocco potrebbe essere una buona soluzione low cost, dato che il costo della vita non è per nulla elevato. Anticipando i tempi di prenotazione, inoltre, si possono avere anche delle soluzioni alloggiative di lusso a prezzi notevolmente ridotti rispetto al listino e questo nonostante il fatto che il periodo sia, solitamente, uno dei più cari. Con anticipo si riesce ad avere il massimo al minor costo possibile.