18 migliori località da visitare a Ottobre

Petra

Foto di Diego Delso – Own work, CC BY 2.0 – Link alla foto: clicca qui

Chi ha detto che le vacanze si desiderano solo d’estate? Anche la stagione successiva, l’autunno, può concedere itinerari spettacolari, e luoghi imperdibili senza l’assillo del gran caldo e della ressa d’agosto. Ottobre è un bel mese per viaggiare, ovunque nel mondo.

Napa and Sonoma Valley, California

Famosa per la produzione vitivinicola, a Napa and Soma Valley si contano più di 400 aziende produttrici. Tutto iniziò nel 1858, con l’ungherese Agoston Haraszth che, qui giunto, pubblicò un trattato sui vitigni della California, con consigli basati sul metodo europeo. E ottobre si sa, è il mese della vendemmia…

Acadia National Park, Maine

Restiamo negli USA, con questa piccola perla del New England, incastonata nella splendida Mount Desert Island, con il promontorio più alto della Costa Atlantica, a Nord di Rio de Janeiro. In ottobre il Parco offre il meglio di sé, con i suoi 20.000 ettari fra splendide montagne, una costa che sfiora l’oceano, laghi e boschi

Petra, Giordania

L’incanto della storia, con i misteri della “Pompei dell’Oriente”, Cerasa e le storiche rovine. Con i suoi 22 gradi di media, è il mese ideale per questi luoghi di elevato valore storico. Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, una delle sette meraviglie del mondo, “La città rosa” è uno dei luoghi più magici del Pianeta.

L’Avana, Cuba

Impossibile non perdersi nel piacere di una città così calda, sotto tutti i punti di vista. In Ottobre le temperature piacevoli fanno da sfondo al variopinto centro storico, “acceso” 24 ore al giorno. Imperdibili, il Museo de Bellas Artes de Cuba e la Bodeguita del Medio, e almeno qualche giorno in spiaggia a Varadero.

Tunisi, Tunisia

Clima dolce, in Ottobre a Tunisi, città ricca di storia e mistero. Una visita al quartiere della Medina, Patrimonio dell’Umanità Unesco, illustra il labirinto che si snoda fra stradine in cui convivono monumenti, palazzi storici, moschee e il Suq, il mercato centrale. Imperdibile il Museo del Bardo, con la più pregiata collezione di mosaici del mondo.

Baviera, Germania

Torniamo in Europa, e voliamo in Baviera, con le foreste che, in Ottobre, si riflettono sulle montagne già innevate. La festa di maggior richiamo è l’Oktoberfest, conosciuta da tutti gli amanti della birra, e non solo. Splendidi, per una visita indimenticabile, i castelli più affascinanti della Regione, di Norimberga e di Linderhof.

Cork, Irlanda

Restiamo nel vecchio Continente, spostandoci nella verde Irlanda. Nella capitale della birra Guinnes la magia del planetario Blackrock Observatory coinvolgerà per ammirare le stelle (non controllate l’ora con l’orologio della chiesa principale, lo chiamano “il bugiardo a quattro facce”!). Imperdibile il Jazz Festival e l’English Market, un mercato coperto ricchissimo.

Alba, Piemonte

Volendo restare in Italia, non perdiamo la Fiera del Tartufo più importante del mondo, quello bianco, pregiatissimo, nel cuore delle Langhe. Molto bello il Duomo, in stile gotico, con il campanile da cui ammirare tutta la città. Meritano una visita agli “infernot”, locali sotterranei, senza luce né aerazione, adibiti a cantina, spettacolari per bere in compagnia!

Budapest, Ungheria

La capitale dell’Ungheria, attraversata dal Danubio, con il Ponte delle Catene, che unisce Buda, la zona collinare, a Pest, più piana, ai primi di Ottobre celebra il Festival della Pálinka (liquore tipico nazionale) e della Salsiccia, e la versione nazionale dell’Oktoberfest. Imperdibili anche le celebrazioni del 23/10, Festa Nazionale.

Bruges, Belgio

La città più romantica delle Fiandre, ancor più incantevole in autunno, con i riflessi dei suoi innumerevoli canali, le casette medioevali e i tanti locali caratteristici del Markt, il suo cuore pulsante. Patrimonio dell’Umanità dichiarato dall’Unesco, il centro storico, zona pedonale, da solo, merita il viaggio.

Amsterdam, Olanda

Tulipani, canali, biciclette: ecco la Capitale dei Paesi Bassi, con l’aria ottobrina frizzante, perfetta per le passeggiate e le visite ai musei più famosi (fra tutti, il Van Gogh), alla casa di Anna Frank e per una birra in un pub dell’enorme Piazza Dam. Da fare, una capatina nel quartiere a luci rosse De Wallen, e in uno dei tanti coffee-shop autorizzati alla vendita di marijuana.

Scopri di più leggendo qui: Amsterdam, tra canali e arte, cosa non ti puoi perdere nella capitale Olandese

Bangkok, Thailandia

Metropoli cosmopolita, ricca di luoghi densi di fascino, come il Tempio del Buddha di Smeraldo, capace di sorprendere con la rilassatezza di una lezione di yoga o di tai chi, tutti i giorni nel parco Lumphini, o per una visita in barca, con le caratteristiche imbarcazioni fluviali che partono dal Chao Phraya, o col tuk tuk, il taxi tipico.

Hong Kong, Cina

Con una temperatura media di 27°, Ottobre è il mese ideale per visitare Hong Kong, dove il clima subtropicale negli ultimi 3 mesi dell’anno subisce una tregua. Hong Kong è un mondo a parte, un fondamentale impero commerciale e finanziario, turistico e aeroportuale, con collegamenti in ogni parte dell’’Asia orientale, e non solo.

Las Vegas, Stati Uniti

La città che non dorme mai, più illuminata e festosa di quanto non si possa pensare. Forse la Capitale mondiale del divertimento e dell’azzardo, dove è impossibile distinguere la notte dal giorno. Ma che sa anche sorprendere, fra una slot machine e l’altra, con l ‘esperienza del Grand Canyon, una delle sette meraviglie del mondo.

Lisbona, Portogallo

Città bellissima, ricca di suggestione, piena di cose da vedere e rivedere, fra arte, urbanistica, cultura e monumenti. L’unica capitale europea che si affaccia sull’Oceano Atlantico, con un cielo sempre azzurro, anche in autunno. Splendidi i suoi vicoli attraversati dal tipico tram giallo, uno dei simboli della città, con le case che sembrano scontrarsi l’una sull’altra.

Marrakech, Marocco

A Marrakech, l’affascinante città imperiale, il clima è subtropicale, e in ottobre, pur facendo ancora caldo, in generale la temperatura è accettabile. Importante centro economico ricco di bellezze inestimabili, fra moschee e giardini, comprende la Medina, cittadella fortificata ricca di stradine affollate e un susseguirsi di souk (mercati) caratteristici.

New York, Stati Uniti

Non c’è, in realtà, una stagione giusta per visitare New York. O, meglio, la stagione giusta è tutto l’anno! La Grande Mela, cuore pulsante degli USA, ad ottobre vede il suo fulcro nella festa di Halloween, in mezzo a mille altre cose memorabili. Imperdibile Manhattan, cuore della città, uno dei poli commerciali, finanziari e culturali più importanti al mondo.

Tokyo, Giappone

13 milioni di abitanti per una delle capitali più visitate al mondo, con il centro storico, Chyoda ku, occupato in buona parte dal Palazzo Imperiale, distrutto dagli americani nel 1944 e ricostruito nel 1964. Qui anche la principale stazione ferroviaria, in cui transitano 2500 treni al giorno. La vita notturna si svolge prevalentemente a Ginza, con i più famosi ristoranti, negozi di ogni tipo e la Borsa.

Lascia un commento